Home / Attualità / Brigantaggio, bella rivisitazione a Corigliano

Brigantaggio, bella rivisitazione a Corigliano

brigantaggioLa rievocazione del rapimento, avvenuto il 16 maggio 1868, del barone Alessandro De Rosis inserita nel fenomeno del brigantaggio. E’ stata al centro di una interessante iniziativa andata in scena domenica al Castello Ducale. Relazioni interessanti, domande intriganti, leggende, scavi nel passato. Affidati alle parole di Giuseppe Ferraro, Crescenzo Paolo Di Martino, Giovanni Pistoia, Martino Rizzo e Giuseppe De Rosis. La serata è stata condotta da Anna Milieni. Mimì Zampino ha messo a disposizione la sua bella voce, convincente e melodiosa. Accompagnando con la chitarra battente i canti scritti e musicati dallo stesso e da Rinaldo Longo. Placido Bonifacio – Carlo Caruso – Luca De Rosis – Marco Casciaro – Antonio Trebisonda – Renato Sturniolo – Natale Avolio – Franco Cirò, hanno dato il meglio di loro stessi nell’interpretare le varie letture e nella recitazione.

Fonte: La Provincia di Cosenza

Commenta

commenti