Home / Breaking News / Bilancio, Geraci orgoglioso dei risultati

Bilancio, Geraci orgoglioso dei risultati

bilancioA margine dell’approvazione del Dup 2017/2019 e del bilancio comunale, il sindaco di Corigliano Giuseppe Geraci si mostra soddisfatto dei risultati conseguiti dall’Amministrazione. “Ciò mi inorgoglisce. E mi fornisce la prova che l’impegno profuso dal 2013. sta dando finalmente i suoi esiti positivi. Nonostante ebbi ad ereditare i risultati di un disastro. Attenuati dall’ottimo lavoro effettuato dalla Commissione prefettizia che mi ha preceduto. Bilancio equilibrato, crescita professionale della burocrazia, superamento delle pesanti criticità riscontrate dalla Corte dei Conti. Nonché puntuale adempimento alla diffida intervenuta a cura del MEF-Ragioneria Generale dello Stato. In relazione ad irregolarità perpetrate negli anni 2006-2008. Sono alcuni degli altri obiettivi conseguiti.

BILANCIO, ESPERIENZA UNICA NELLA REGIONE

L’esperienza di quest’anno di avere approvato anzitempo il DUP 2017-2019 credo sia unica nella regione. E inorgoglisce la Città nella sua interezza. È mio dovere ringraziare, in proposito, gli operatori del mare (GENTILE e MARTILOTTI). La rappresentanza degli ingegneri (CAPALBO, DE LUCA, ESPOSITO eSIMONE). Gli attori dell’agricoltura (PIRILLO, PILUSO, CAMODECA e MAZZEI). La Camera del lavoro (SPOSATO e AMMIRATO), i delegati dell’associazionismo sociale (don PEPE, MALFARÀ, GIOIELLO, DI VINCENZO, GALLINA e CURATELO). Per la partecipazione attiva alla sessione di ascolto celebrata lo scorso 3 marzo presso il Centro Eccellenza. Un’esperienza dalla quale ho appreso tanto. E dalla quale l’Amministrazione si è arricchita di una nuova linfa elaborativa.

Il momento non è tra i più facili, specie in termini di immagine per il nostro Comune, a causa dell’attenzionamento da parte del Prefetto, che ha disposto l’accesso di una apposita commissione presso la Casa comunale, allo scopo di verificare la presenza di elementi inquinanti nell’attività amministrativa. Una ulteriore prova per l’Amministrazione che, di certo, trarrà una gratificazione dall’esito positivo dello scrutinio prefettizio, attesa la buona amministrazione, la trasparenza e la legalità che hanno ispirato il suo operato a partire dal giugno del 2013. – Quanto ai prossimi appuntamenti, sarà mio dovere licenziare, a breve, il PEG e il piano degli obiettivi delle performance, ad esito di un percorso concertato il più possibile, nonché approvare subito dopo Pasqua il rendiconto del 2016.

FUSIONE, DOMANI 29 INIZIA IL CONFRONTO SUI NUMERI

In relazione alla fusione con il Comune di Rossano – da estendersi preferibilmente anche al Comune di Cassano allo Ionio, al fine di creare la vera Capitale dello Ionio – il Consiglio Comunale ha istituito una Commissione, parimenti rappresentata dalla maggioranza e dalla minoranza con prevalenza femminile, che si confronterà con un analogo organismo del comune bizantino in riferimento alla procedura da seguire. Sotto un altro aspetto, quello della compatibilità dei bilanci, domani MERCOLEDÌ 29 dovremo iniziare il preteso naturale confronto sui numeri, allo scopo di chiarire che dalla fusione i nostri concittadini non subiranno alcuna penalizzazione. – Un grazie a tutti per la pazienza assicuratami in tutti questi anni e per la fiducia dimostratami. – La migliore Pasqua di quelle vissute sino ad oggi, a Voi e tutte le Vostre care famiglie.

Commenta

commenti