Home / Attualità / Bilanci locali, primato negativo Calabria. Callipo: necessari interventi normativi

Bilanci locali, primato negativo Calabria. Callipo: necessari interventi normativi

Nel 2018 solo il 43% dei comuni calabresi è riuscito ad ottenere un avanzo di bilancio. Il 47% ha evidenziato un disavanzo, pari, in media, a 524 euro pro capite.– Le percentuali emerse dal Rapporto di Bankitalia presentato ufficialmente ieri (lunedì 17) – dichiara Gianluca Callipo, Presidente dell’Anci Calabria  – assegnano alla Calabria rispetto alla media nazionale, un primato negativo sul quale i comuni calabresi avvertono la necessità di confrontarsi da attori protagonisti dello sviluppo locale sui necessari interventi normativi in materia di bilanci comunali. È con questo obiettivo che, promosso dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani regionale insieme all’Anci nazionale, l’Ardel Calabria (Associazione nazionale ragionieri degli enti locali) e a Ifel – Fondazione Anci, si terrà domani Venerdì 21 giugno, dalle ore 9, nella sala convegni della Camera di Commercio di Vibo Valentia, l’evento dal titolo la gestione delle crisi finanziarie: stato dell’arte e prospettive di risanamento.

 Previsioni della manovra 2019, crisi finanziarie degli enti locali, possibili soluzioni organizzative, revisione della disciplina del dissesto e del predissesto, Decreto Crescita, Legge di bilancio e rapporto tra Governo ed enti locali. – Rappresentano le coordinate sulle quali si muoverà l’incontro. La registrazione dei partecipanti è fissata per le ORE 9. Interverranno, alle ORE 9,30, per gli indirizzi di saluto, insieme al presidente Callipo, il Prefetto di Vibo Valentia Francesco Zito, il Presidente della Provincia di Vibo Valentina Salvatore Solano,  Giuseppe Curcianello, Presidente ARDEL. Il quadro finanziario 2019 e le proposte per la legge di bilancio 2020. È il tema dell’intervento che alle ORE 10 terrà Andrea FERRI, responsabile Finanza Locale di ANCI/IFEL. – Simone SIMEONE, responsabile servizi finanziari del Comune di BRINDISI relazionerà alle ORE 10.30 sul tema, Criticità finanziarie: gli elementi segnaletici e le soluzioni organizzative e finanziarie.

 Francesco Consiglio responsabile programmazione e bilancio del Comune di Reggio Calabria farà il punto su Le crisi finanziarie in Calabria. La dichiarazione di dissesto e la gestione riequilibrata. Verso il superamento della crisi? – L’intervento di Antonietta Fortini del Ministero dell’economia e delle finanze IGEPA è in programma per le ORE 11,30. Controllo della finanza pubblica e strumenti di monitoraggio delle criticità finanziarie locali è la materia di approfondimento. – Alle ORE 12,Marcello DEGNI, docente dell’Università Ca’ FOSCARI  e consigliere della Corte dei Conti parlerà delle ipotesi di revisione del Tuel.


Commenta

commenti