Home / Breaking News / Bevacqua: bene il finanziamento destinato ai borghi

Bevacqua: bene il finanziamento destinato ai borghi

bevacqua

Domenico Bevacqua

Si è svolta oggi una riunione della Giunta Regionale nel corso della quale su proposta del Presidente Oliverio, sono stati assunti provvedimenti particolarmente importanti. 
E’ stato approvato un programma di valorizzazione dei borghi della Calabria a cui sono stati destinati 100 milioni di euro. “Una decisione quella della giunta regionale e del presidente Oliverio – ha dichiarato il consigliere regionale Mimmo Bevacqua – che merita la mia totale condivisione e soddisfazione. Si tratta, fra l’altro, di una tematica che, anche nella mia qualità di presidente della Commissione Ambiente e Territorio, da anni cerco di porre al centro del dibattito politico. Ritengo, infatti, che, per dare vitale ossigeno ai territori, sia fondamentale la connessione fra rilancio socio-economico e priorità di intervento sulle aree interne. A partire proprio dai borghi; che rappresentano il nucleo di avvio di una moderna riqualificazione e valorizzazione”.

BEVACQUA: PICCOLI BORGHI RISORSA CHE NON POSSIAMO PERMETTERCI DI PERDERE

“Cento milioni per i borghi, unitamente a 35 milioni per la ricettività turistica e 20 per l’impiantistica sportiva, configurano un programma ad ampio raggio. Caratterizzato da una solida dotazione finanziaria. La calibrata destinazione delle risorse è, a mio parere, indirizzata a una serie di attività capaci di innescare una reale inversione di tendenza. Dal recupero delle unità abitative, al sostegno alla ristorazione tipica, dal supporto delle attività turistiche, alla implementazione del concetto di albergo diffuso. Sono interventi che infatti consentono concrete possibilità di intervento verso questi preziosi scrigni della nostra identità e della nostra memoria storica. Che per l’incuria e lo spopolamento hanno perso , nel corso del tempo, capacità attrattiva e garanzia di servizi essenziali. Senza le quali rischiano di diventare luoghi fantasma e pallido ricordo di ciò furono”.

“I piccoli borghi – conclude Bevacqua – sono il prodotto di una insostituibile sintesi storico-culturale e una risorsa che non possiamo permetterci di perdere. L’esecutivo guidato dal presidente Oliverio dimostra di operare nel segno della tangibilità e dei provvedimenti che hanno tutte le potenzialità per incidere in maniera positiva sulla vita quotidiana delle comunità. Quando la politica risponde in modo pertinente alle domande più pressanti, manifesta al meglio le ragioni della sua funzione”.


Commenta

commenti