Home / Attualità / «Avviare subito l’iter per l’istituzione di un nuovo Tribunale a Corigliano-Rossano»

«Avviare subito l’iter per l’istituzione di un nuovo Tribunale a Corigliano-Rossano»

Ecco il corpo del deliberato approvato stamani dal Consiglio comunale monotematico di Corigliano-Rossano. Ci sono le convergenze di tutti

Una delibera consiliare snella, almeno nel corpo dell’istanza, quella approvata stamani dal Consiglio comunale di Corigliano-Rossano, convocato dal presidente Marinella Grillo in seduta straordinaria e con un solo punto all’ordine del giorno.

La pubblica assise, dopo un confronto interno sul quale, alla fine, sono convenuti tutti i presenti che hanno votato all’unanimità, ha deciso di «impegnare il sindaco, la giunta comunale e la deputazione parlamentare del territorio – questo è quanto riporta il testo del deliberato – ad intraprendere tutte le inizative ritenute necessarie affinché il Governo ed il Parlamento avviino immediatamente l’iter per la istituzione di un nuovo Tribunale che garantisca l’amministrazione della Giustizia nel territorio di Corigliano-Rossano, della Sibaritide, della Fascia ionica cosentina (costiera e montana)».

Non solo, volontà del civico consesso, inoltre, è stata quella di impegnare – attraverso la delibera consiliare – il Presidente del Consiglio comunale a predisporre l’immediata comunicazione della presente delibera al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministro della Giustizia, alle Commissioni Giustizia della Camera e del Senato della Repubblica, ai segretari delle forze politiche rappresentate in Parlamento, alla Regione Calabria, al Consiglio nazionale forense, alle organizzazione sindacali, alle associazioni di categoria e agli ordini professionali che operano sul territorio».

leggi anche: Giustizia, Stasi: «Corigliano-Rossano non può essere ignorata. Per noi il tribunale è un diritto»


Commenta

commenti