Home / Breaking News / Automobilismo: domenica 17 il 2° Slalom Città S. Giorgio Albanese

Automobilismo: domenica 17 il 2° Slalom Città S. Giorgio Albanese

Interessante appuntamento sportivo nel prossimo fine settimana nel piccolo ma attivo centro arberesche di San Giorgio Albanese. Infatti è in programma, tra sabato 16 e domenica 17 settembre, la 2^ edizione della gara automobilistica di regolarità. Ideata e organizzata dall’ASA Castrovillari diretta da Massimo Minasi in collaborazione con l’Automobile Club di Cosenza e con il Comune di San Giorgio Albanese. Già nella prima edizione l’iniziativa ha riscontrato il gradimento di piloti e pubblico. Quest’ultimo ha letteralmente assiepato il percorso. Questo entusiasmo ha indotto il sindaco del centro dell’entroterra cosentino ha compiere ogni sforzo affinché venisse organizzata la seconda edizione.

UN PERCORSO DI 2,5 KM STUDIATO PER ESALTARE LE CAPACITA’ TECNICHE DI GUIDA

Per entrare più nel dettaglio della gara questa si svolgerà  lungo la sp 186 per circa 2.5 km e precisamente dal Km 6+950 al Km 9+400. Il  percorso scelto per questo tipo di gara è stato già apprezzato dai veri specialisti del settore. Ma sicuramente sarà più performante visti gli interventi effettuati dal settore viabilità della Provincia di Cosenza e dal Comune di San Giorgio Albanese con al timone il sindaco Gianni Gabriele e il suo vice Sergio Esposito. Che da sempre collaborano per la realizzazione degli eventi motoristici organizzati sui tracciati di loro proprietà. Il programma della gara prevede le verifiche sportive e tecniche dalle ore 16 alle ore 20 di sabato 16 settembre presso la Proloco di San Giorgio Albanese. Dove sarà ubicata la Direzione Gara. A seguire domenica 17  dalle ore 10 partirà la ricognizione ufficiale del percorso da parte dei concorrenti e poi via alle tre manche previste,  per terminare la gara presso il parco chiuso ubicato presso la Piazza del Municipio di San Giorgio Albanese.

PARTECIPAZIONE DELLE AUTO STORICHE

Questo evento ideato e organizzato dalL’Asa Castrovillari vede la collaborazione  delL’Automobile Club di Cosenza con il neo eletto presidente Ing. Renato Arena. Il quale supporta tale iniziativa e di tutte le scuderie della Provincia di Cosenza e non. Saranno presenti piloti provenienti dalla Sicilia, Puglia e Basilicata. Insomma per questo unico Slalom che si svolge in provincia di Cosenza si preannuncia un grosso numero di partecipanti e tante novità che al momento restano top secret. Ultima notizia, ma sicuramente importante, saranno presenti alla gara molti Drivers del settore Autostoriche. Infatti, tra le novità la partecipazione delle vetture Storiche così come fortemente voluto dal Aci Storico nazionale. Tali vetture faranno da contorno alla manifestazione sfilando sul percorso di gara e poi faranno un Tour nei paesi limitrofi a San Giorgio Albanese, vero fulcro dell’evento.

TANTI I PILOTI IN GARA. TRA CUI MARIO GACCIONE, L’ANNO SCORSO PLURIPREMIATO

Tanti saranno i piloti locali che saranno ai nastri di partenza per  onorare la gara e sostenere come sempre le manifestazioni dell’Asa di Castrovillari e della famiglia Minasi, promotrice delle novità di eventi motoristici in provincia di Cosenza. Lo scorso anno la gara venne vinta da Alfonso Casillo (Elia Avrio), davanti a Gaetano Piria (Elia Avria), Carmelo Barbaro (Elia Evria) e al coriglianese Mario Gaccione (Cosenza Corse-Peugeot 205 Rallye). Ricordiamo ancora che nell’edizione 2016 il pilota coriglianese dimostrò il proprio valore agonistico. Infatti oltre al quarto posto assoluto, Gaccione ottenne il primo posto sia nella classifica di classe che in quella di gruppo. E Mario Gaccione anche quest’anno sarà in gara, ed anche se non lo afferma per motivi di scaramanzia, punta a migliorare la prestazione dello scorso anno. “Partecipo alla gara di San Giorgio Albanese – afferma il pilota coriglianese – perché già lo scorso anno ho avuto modo di apprezzare la bontà del percorso nonché l’organizzazione impeccabile dell’Asa Castrovillari e dell’Amministrazione comunale di San Giorgio”.

(fonte COMUNICATO)

Commenta

commenti