Home / Attualità / Auguri di fine anno ai suoi concittadini del sindaco di Cassano, Giovanni Papasso

Auguri di fine anno ai suoi concittadini del sindaco di Cassano, Giovanni Papasso

giovanni papasso

Il Sindaco di Cassano Jonio, Gianni Papasso

Giovanni Papasso Il Sindaco.Carissimi concittadini, è con affetto e riconoscenza che mi rivolgo a voi,  nel mentre l’anno 2016 volge al termine. Un anno per me importante, che resterà scolpito per sempre nella mia memoria grazie a voi che, con il vostro immenso consenso, mi avete concesso l’onore e la soddisfazione di ritornare ad essere il Sindaco di questa nostra meravigliosa città. In questo fine anno sento di rinnovare l’impegno a non tradire la  vostra fiducia, continuando ad essere il Sindaco di tutti ed a lavorare  con tenacia,  trasparenza, rigore morale ed imparzialità,  per gettare i preziosi  semi dai quali dovrà, inevitabilmente, germogliare il cambiamento di cui Cassano ha urgente bisogno,  per crescere e sperare in un futuro migliore, ricco di opportunità per tutti e, in maniera particolare, per i giovani.

E’ stato, comunque, un anno difficile da affrontare! Da Sindaco ho quotidianamente assistito all’intensificarsi della crisi economica e delle difficoltà del sistema produttivo, all’aumento della disoccupazione e, di conseguenza, allo scivolamento di tante famiglie in uno stato di povertà e di bisogno. In questo momento, infatti, un pensiero speciale va a tutti coloro che soffrono per mancanza di lavoro, ai giovani che non hanno opportunità, alle persone ammalate e sole.

E’ vero che un Sindaco ed un’Amministrazione, con la loro azione, non possono dare risposte esaustive a tutti i bisogni ma è altrettanto chiaro che noi continueremo ad impegnarci  per cercare di mitigare il disagio, intervenendo con una rete  di servizi a sostegno delle famiglie, degli ammalati, delle persone sole ed emarginate.

Prepariamoci tutti ad affrontare il nuovo anno con il cuore colmo di rinnovata speranza! Possa il  2017  segnare l’inizio di un futuro più sereno per tutti! Insieme agli auguri, l’esortazione a stare uniti, a riscoprire il senso di una Comunità coesa e solidale, che in tutti i momenti difficili ha sempre saputo trovare  la forza e la dignità di rialzarsi e di lavorare per la propria rinascita. Tutti insieme ce la possiamo fare!  Felice Anno Nuovo!  Giovanni Papasso

 

 

 

Commenta

commenti