Home / Attualità / Assistenti fisici, spiragli positivi nella vertenza

Assistenti fisici, spiragli positivi nella vertenza

assistenti fisici

ROSSANO Spiragli positivi per la vertenza dei 39 assistenti fisici. Secondo quanto trapela pare che tra l’Ati-Maya-Sinergie e i lavoratori si sia raggiunto un accordo per la stipula di un contratto a tempo indeterminato misto. All’incontro hanno preso parte il legale rappresentante delle lavoratrici, Avv. Patrizia Straface, i sindacalisti Franco Spingola (Cgil), Pierpaolo Lanciano (Cisl), Luciano Campilongo (Uil), Giorgio Marino (Usil). La notizia è confortante per le lavoratrici, anche se ad incidere notevolmente è stato il ricorso presentato al Tar nelle ultime ore da un’altra azienda che contesta vizi al bando. E che ha anche preso l’impegno di assumere i lavoratori a tempo indeterminato nel caso dovesse subentrare. Dopo quest’annuncio l’Ati- Maya-Sinergie ha deciso di cedere alla richiesta dei lavoratori. Una coincidenza? Chissà…
(fonte: La Provincia di Cosenza)

Commenti