Home / Attualità / Assembramenti adolescenziali: una sana tirata di orecchie ogni tanto fa bene

Assembramenti adolescenziali: una sana tirata di orecchie ogni tanto fa bene

L’estate è iniziata a Corigliano Rossano, con essa anche la voglia di incontrarsi e stare all’aria aperta. Guai, però, a dimenticare le regole di sicurezza

Se non si è discoli nell’adolescenza quanto lo si può essere? Mai, molto probabilmente. Essere screanzati di fronte alle regole è un tratto distintivo della crescita, un passo obbligatorio su cui è bene, tante volte, chiudere un occhio. Ma una ramanzina, una tirata di orecchie, ogni tanto fa bene.

Il riferimento è ai mini assembramenti che si possono ammirare quotidianamente sul viale Mediterraneo, nel cuore di Sant’Angelo. È vero, anzi è tristemente noto, che la città di Corigliano Rossano lamenta una carenza strutturale di luoghi di incontro e di svago per i giovani.

Più volte abbiamo denunciato quanto sia difficile fare sport all’aperto nella nostra comunità e che non esistano luoghi per fomentare una cultura giovanile. Quindi questi benedetti ragazzi devono pur sfogare l’animo degli anni più belli dell’esistenza.

Certe immagini, però, non sono in linea con la prova di maturità mostrata da tutti, nel nostro territorio, durante il momento in cui l’epidemia impazzava. E’ necessario fare un ultimo sacrificio soprattutto perché, sul lungomare rossanese, esistono dei commercianti e degli imprenditori che tra mille difficoltà vorranno portare avanti una stagione estiva che si preannuncia difficoltosa e da reinventare.


Commenta

commenti