Home / Breaking News / Assemblea Anteas Rossano: Tonino Guarasci lascia la carica al nuovo responsabile Giovanni Fragale

Assemblea Anteas Rossano: Tonino Guarasci lascia la carica al nuovo responsabile Giovanni Fragale

L’Assemblea dei soci Anteas Rossano “Partecipazione e Impegno” si è tenuta, in seconda convocazione, nella sede sociale di Via Margherita 188, presieduta dal nuovo Segretario Regionale Cisl Calabria Tonino Russo.Il Presidente Tonino Guarasci ha relazionato ed illustrato il percorso dell’Associazione a partire dalla data di costituzione e le attività più significative realizzate in questi anni, portando la sede di Rossano anche all’attenzione extra territoriale; ha poi dato lettura delle sue dimissioni da presidente per motivi personali, proponendo all’Assemblea quale suo sostituto il componente del Direttivo Giovanni Fragale. Ha comunque garantito il suo impegno volontario nelle attività locali e nell’ Anteas Regionale Calabria.

Il Segretario Regionale Russo, che ha coordinato i lavori, ha voluto ricordare le figure dei compianti concittadini Luigi Caracciolo, primo presidente Nazionale Anteas e Pietro Martino.

Sono intervenuti Salvatore Graziano Segretario Prov, Fnp, Benito Rocca Presidente Provinciale Anteas,  Margherita Carignola Coordinatrice Reg. Donne FNP Calabria, che hanno formulato apprezzamenti per il decennio di corretta, serena e sempre propositiva gestione. Inoltre, il Segretario Generale Cisl Calabria Tonino Russo e il Presidente Anteas Calabria Cataldo Nigro, in conclusione, hanno  ancora  una volta evidenziato  e manifestato come Tonino Guarasci abbia saputo rilanciare la sede di Rossano all’attenzione Nazionale. Oltre che il suo impegno continuerà anche nell’Anteas Regionale Calabria nel ruolo di Vice Presidente. L’Assemblea che si è svolta in un clima di simpatica armonia accoglie di buon grado la proposta di Tonino Guarasci e con voto palese e unanime elegge Giovanni Fragale quale nuovo presidente Anteas OdV – Rossano. Al neo eletto gli auguri per il nuovo incarico ed un in bocca al lupo per le nuove attività.

Commenta

commenti