Home / Attualità / Assemblea annuale di FCCN. Vincenzo Figoli (Osservatorio Corigliano Rossano)nuovo consigliere

Assemblea annuale di FCCN. Vincenzo Figoli (Osservatorio Corigliano Rossano)nuovo consigliere

FusioneFCCN. Si è svolta a Monterosso al mare (SP),in Liguria, la seconda assemblea annuale di FCCN il Coordinamento Nazionale per le Fusioni dei Comuni. In cui nella riconferma del direttivo sono stati nominati, anche due nuovi consiglieri tra cui Vincenzo Figoli dell’Osservatorio Permanente Corigliano Rossano. Dopo la prima edizione nelle Marche, FCCN ha fatto tappa alle Cinque Terre. Patrimonio UNESCO, luogo simbolo del turismo internazionale. Eppure istituzionalmente frammentato e in decrescita demografica. Considerevole la partecipazione di associazioni, comitati ed esperti arrivati da tutta Italia. Allestita anche una diretta streaming. Durante l’incontro, tra i vari punti, è stato trattato il tema della disomogeneità delle leggi regionali che disciplinano le fusioni di comuni. Ogni regione infatti applica procedure assai differenti.

“É in atto una vera e propria discriminazione tra cittadini residenti tra una regione e un’altra – precisano i vertici di FCCN – “Una questione non da poco considerando che le fusioni sono previste dalla Costituzione.” Uno dei tratti caratteristici dell’associazione FCCN è la capacità di coinvolgere i più qualificati esperti nazionali del settore. Al riguardo, anche i consulenti tecnici giunti da tutta Italia hanno ribadito la necessità di armonizzare le leggi regionali per evitare clamorose diseguaglianze. Ricordando che esistono regioni dotate di legislazioni avanzate in grado di sostenere attivamente percorsi di fusione ma al contrario regioni che invece, sottovalutando la questione, applicano misure addirittura ostative.

FCCN, COORDINAMENTO NAZIONALE PER LE FUSIONI DEI COMUNI, VINCENZO FIGOLI CONSIGLIERE

FCCN si è contraddistinta nel panorama nazionale al punto da essere apprezzata dall’ANCI nazionale e dal Ministero dell’Economia e Finanze. E a conferma di questa ascesa, l’Assemblea FCCN ha confermato Antonello Barbieri (Liguri per le fusioni-Liguria) alla presidenza, Emilio Torri (AmiunaCittà- Piemonte) alla vicepresidenza e Carlo Clementoni (Città Grande- Marche) alla carica di segretario.

Sono stati riconfermati nel Direttivo: Roberto Benvenuto (Cinque Terre, un comune – Liguria), Massimo Romani (Città Grande – Marche) e Mario Profico (Gariga – Puglia). Due i nuovi consiglieri: Giulio Piazzi (Alto Lario – Lombardia) e Vincenzo Figoli (Osservatorio Permanente Corigliano Rossano – Calabria). Tra le linee programmatiche individuate nell’incontro ligure sono da ricordare: una maggiore interlocuzione con le istituzioni nazionali e regionali; una capillare informazione ai cittadini e amministratori e una strategica collaborazione con ANCI. L’ambiente delle fusioni è in continuo fermento tanto che la prossima settimana FCCN sarà protagonista a Nocera Superiore (SA) in Campania per promuovere la fusione tra le due Nocera.

Commenta

commenti