Home / Breaking News / Aria Nuova sul Flag Rossano espone dubbi su futuro fusione

Aria Nuova sul Flag Rossano espone dubbi su futuro fusione

aria-nuovaAspramente criticata dal Movimento politico Aria Nuova la recente decisione adottata dal consiglio comunale di Rossano di costituire, in modo autonomo ed indipendente dal comune di Corigliano, il proprio Flag al fine di rivalutare il settore della pesca all’interno del proprio territorio.
In una nota stampa si invita il sindaco Geraci a richiamare all’ordine il collega Mascaro, questo al fine di non compromettere il già delicato percorso della fusione tra le due città.
“Quello che non comprendiamo – recita la nota di Aria Nuova – è come mai, nonostante il processo di fusione sia iniziato, i due comuni non riescano a trovare un punto d’incontro almeno sulle piccole cose.  Come scrive il sindaco Geraci la fusione “ è un’opportunità storica ed un fatto epocale per questa importante area della Sibaritide”. Il problema caro sindaco è che la storia deve essere costruita giorno dopo giorno. La fusione – si legge ancora nel comunicato –  come già abbiamo detto più volte, non può avvenire a freddo e noi stiamo perdendo già tante occasioni in questo cammino. Ricordiamo, infatti, che non solo i Flag hanno visto la separazione delle due città ma anche per la Sua (Stazione Unica Appaltante) le due comunità politiche non sono riuscite a trovare un punto in comune, per non parlare della gestione dei Fondi Pisu intercettati grazie all’Area Urbana. La fusione, per essere credibile, – a giudizio di Aria Nuova – necessita di un punto di inizio amministrativo per quanto piccolo possa essere. Sindaco – così termina la nota –  richiami all’ordine il sindaco Mascaro affinché comprenda che dai Flag può partire la “costruzione della Storia” per le due città”.

E’ indubbio che i rilievi mossi dal movimento politico sono abbastanza seri, tenuto conto, come si diceva in precedenza, che il percorso che conduce alla fusione non si sta presentando per nulla facile. E’ chiaro che è anche attraverso queste decisioni, che potrebbero sembrare piccole, che si misura la reale volontà di portare a compimento in maniera positiva questo percorso, che attende ancora comunque attività molto importanti.

Commenti