Home / Attualità / Arbëria, presidente Repubblica Albanese 8 aprile in Calabria

Arbëria, presidente Repubblica Albanese 8 aprile in Calabria

PRES-BUJAR-NISHANIIl Presidente della Repubblica d’Albania, Bujar Nishani, il prossimo Mercoledì 8 Aprile 2015 sarà in Calabria per visitare i cinque comuni italo-albanesi dello Jonio cosentino di San Cosmo Albanese, San Demetrio Corone, San Giorgio Albanese, Santa Sofia d’Epiro e Vaccarizzo Albanese. Un viaggio istituzionale, programmato da tempo, attraverso i territori nei quali, ormai da secoli, vive ed opera il popolo albanese della diaspora, totalmente integrato nel tessuto sociale calabrese, al quale la comunità arbëreshë ha offerto, nel tempo, un determinante contributo politico, culturale ed economico.

Ad annunciare la visita del massimo esponente istituzionale albanese è il presidente dell’Unione dei Comuni dell’Arbëria, Cosmo Azzinari, Sindaco di San Cosmo Albanese, che proprio nelle ultime ore ha ricevuto, da parte della Segreteria generale della Presidenza della Repubblica albanese, la conferma ufficiale della visita del Presidente Nishani.

Sarà un momento di confronto e di crescita – dichiara Azzinari – per tutti noi cittadini della comunità arbëreshë, legati a filo doppio con la nostra terra d’origine. Anche se il processo del tempo, nei secoli, ha permesso la naturale quanto proficua integrazione della nostra comunità con le popolazioni autoctone calabresi e italiane, rimangono ancora oggi vive nei nostri usi e nelle nostre abitudini tradizioni e usanze antichissime, tramandateci dai nostri avi, che ci rendono parte attiva, anche se esterna, del popolo albanese. E la visita di Bujar Nishani – conclude il Sindaco di San Cosmo – sugella proprio il legame culturale che continua a tenerci stretti, con orgoglio identitario, all’Albania. E siamo certi che per il Presidente si sentirà come fosse a casa sua.

Dalle tradizioni enogastronomiche arbëreshë, per finire ai riti religiosi greco-ortodossi integralmente preservati nell’Eparchia di Lungro, passando per l’evoluzione dell’integrazione con la cultura calabrese. Sarà questo il percorso ideale, il filo conduttore che caratterizzerà la visita del Presidente Nishani nei cinque comuni italo-albanesi dello Jonio cosentino. Un vero e proprio viaggio nella gente della diaspora, lontana dalla storia contemporanea d’Albania ma che negli occhi conserva ancora le immagini delle sue origini.

La giornata di Mercoledì 8 Aprile, promossa dall’Unione Arbëria, in quella che sin d’ora si annuncia come una data storica per le comunità italo-albanesi, si aprirà con l’accoglienza del corteo diplomatico, alle Ore 10, presso l’auditorium comunale di San Cosmo Albanese. A dare il benvenuto al Presidente Bujar Nishani, ci saranno i sindaci dei cinque comuni dell’Unione: Cosmo Azzinari (San Cosmo Albanese), Cesare Marini (San Demetrio Corone), Gianni Gabriele (San Giorgio Albanese), Gianfranco Ceramella (Santa Sofia d’Epiro) e Antonio Pomillo (Vaccarizzo Albanese).

Il cerimoniale e il programma dettagliato sarà reso noto nei prossimi giorni.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*