Home / Attualità / Calorosamente 2017: successo e soddisfazioni di un appassionante campo estivo

Calorosamente 2017: successo e soddisfazioni di un appassionante campo estivo

campo estivoSi è appena conclusa l’edizione 2017 di CALOROSAMENTE. Un campo estivo per ragazzi BES e non dislocati nel territorio di Corigliano Calabro. Numerosi ragazzi hanno aderito all’iniziativa con grande partecipazione ed entusiasmo oltre che coinvolgimento emotivo. La socializzazione e la comunicazione, l’autonomia e la responsabilizzazione sono stati tra gli obiettivi principali che tale attività progettuale ha voluto assicurare ai suoi partecipanti.

CALOROSAMENTE 2017

Ideatore e coordinatore del progetto il dottor Michele Forciniti, giovane e stimato psicologo e psicoterapeuta. Che individuando le potenzialità dei ragazzi è arrivato a definire un programma di interventi tale da consentire il migliore inserimento della persona all’interno della società. Tra le attività svolte. Ippoterapia, serata in pizzeria, laboratorio della pasta, giornata all’Acquapark, giornata dello sport allo Sporting Club, piscina, passeggiata ecologica e visita alla Valle del Pendino, gemellaggio Estate Ragazzi di Mirto Crosia, e tanto altro.

Commenti positivi giungono dai genitori dei giovani partecipanti. Riconoscendo e apprezzando la notevole importanza che l’iniziativa ricopre nella crescita e formazione personale e sociale dei figli.

APPASSIONANTE CAMPO ESTIVO

“Un campo estivo con modalità e metodologia innovativa – afferma la dott.ssa Domenica Puntorieri. Neuropsichiatra infantile dell’Asp di Corigliano nonché supervisore del progetto – in quanto prevede l’adattamento dell’ambiente alle diverse potenzialità dei ragazzi con difficoltà relazionali e di comportamento. Una mappatura dell’ambiente con interventi di tipo psico-educativo che permettono ai nostri ragazzi di vivere e includersi nel territorio con la possibilità di una crescita dell’intelligenza sociale. Tutta la comunità dovrebbe sostenere attraverso le associazioni o le istituzioni tali progetti formativi non solo per i nostri ragazzi. Soprattutto come educazione alla diversità per le nuove generazioni”.

I partecipanti, quest’anno, sono stati accolti e ospitati nella palestra dell’Istituto Tecnico Commerciale “Luigi Palma” di Corigliano. Grazie alla sensibilità e disponibilità della dirigente, dott.ssa Cinzia D’Amico, sempre attenta e vicina ai bisogni dei ragazzi. È grazie a personalità del suo calibro che è infatti possibile realizzare in loco siffatte pregevoli iniziative. Destinate a portare lustro all’intera comunità, mediante le quali l’universo scolastico diventa sempre più parte integrante e soggetto propulsore di una società dedita al dialogo e all’ascolto.

Commenta

commenti