Home / Attualità / Amministrative Pietrapaola, riammessa la lista di Mazziotti

Amministrative Pietrapaola, riammessa la lista di Mazziotti

La decisione è stata assunta dalla terza sezione del Consiglio di Stato

CATANZARO Il Consiglio di Stato terza sezione con presidente Lipari, Estensore Marra, con sentenza n. 5342/2020 del 01.09.2020, accogliendo integralmente le tesi difensive svolte dell’avvocato Oreste Morcavallo, nell’interesse dei rappresentanti della lista “Si per Pietrapaola” ha annullato il provvedimento di ricusazione della suddetta lista ammettendola alle elezioni amministrative del 21 settembre 2020.
I FATTI In data 22.8.2020, termine ultimo per la presentazione delle candidature alla carica di sindaco e consigliere comunale del Comune di Pietrapaola (Cs), si presentavano entro il termine di presentazione delle liste i rappresentanti delle Liste “Insieme per crescere”, “Pietrapaola nel cuore” e “Si per Pietrapaola con simbolo Rupe Castello”. Le operazioni di presentazione delle liste, per il rispetto del divieto di assembramento e per il ritiro della lista “Pietrapaola nel cuore” pur dopo la presentazione, si protraevano sino alle 14,45, con l’accettazione della lista “Si per Pietrapaola con simbolo Rupe Castello”. Con Verbale del 22.8.2020 la seconda sottocommissione Elettorale Circondariale di Castrovillari ricusava la lista “Si per Pietrapaola” recante il contrassegno Rupe Castello, per (presunta) tardività della presentazione della lista. Con sentenza il Tar Calabria-Catanzaro rigettava il ricorso, confermando il provvedimento di esclusione della lista. Avverso detta sentenza proponevano appello, con il patrocinio dell’avvocato Oreste Morcavallo, al Consiglio di Stato. Il Consiglio di Stato con sentenza depositata il 1.09. accoglieva l’appello annullando il provvedimento di ricusazione e così consentendo la partecipazione della lista alle elezioni del 21 settembre 2020. L’avvocato  Morcavallo si dice soddisfatto per l’esito della vertenza e per i principi affermati dal Consiglio di Stato valevoli per tutte le elezioni sull’orario limite per la presentazione delle liste che in base a detta decisione può essere derogato per motivi non imputabili ai presentatori della lista

(fonte corrieredellacalabria.it)


Commenta

commenti