Home / Territorio / Amendolara / Amendolara, entra nel vivo “L’Estate Enotria”

Amendolara, entra nel vivo “L’Estate Enotria”

antonello-ciminelliDalla cultura alla storia, dall’arte alla musica, dal teatro agli eventi religiosi all’enogastronomia. Entra nel vivo “L’ESTATE ENOTRIA”, la ricca programmazione socio-culturale del Paese della Secca. Confermati diversi appuntamenti degli scorsi anni: la “NOTTE BLU” e l’estemporanea di pittura “UNA TELA PER LO JONIO”, contro le trivellazioni. Dal Centro Storico alla marina, tutto il territorio sarà coinvolto. Promozione della blue economy ed esaltazione dei marcatori identitari, restano queste le due bussole in tema di politiche per i turismi dell’Esecutivo CIMINELLI. – A ribadire metodi e contenuti della programmazione 2014 è lo stesso Primo Cittadino che ringrazia le associazioni cittadine per aver contribuito, insieme all’Amministrazione Comunale, a mettere in piedi anche quest’anno una proposta di qualità.
Come territorio – dichiara CIMINELLI – abbiamo tutte le carte in regola per fare turismo sostenibile 365 giorni l’anno. La sola stagione balneare di 10-15 giorni all’anno non può e non deve essere più vissuta come una chimera. Destagionalizzare è ormai la nostra via d’uscita strategica. Ma per far ciò non dobbiamo concentrarci solo sul mare. Questo nostro patrimonio regionale vale molto di più se promosso insieme ai centri storici ed allo scrigno enogastronomico.
Proseguono intanto gli appuntamenti, iniziati già dallo scorso mese di giugno. – Domani, GIOVEDÌ 31 è prevista l’inaugurazione del campo di calcetto “De Luca Mario” alle ore 18 seguita dalla partita-evento amministratori vs dipendenti comunali. – VENERDÌ 1 AGOSTO si terranno i festeggiamenti della Madonnina della Secca. Alle ore 17 ci sarà il recupero della statua. Alle ore 19 seguiranno le celebrazioni religiose mentre alle ore 21 quelle civili alla Marina, al Molo S. Francesco. – SABATO 2 AGOSTO alle ore 21 alla Marina è in programma la “NOTTE BLU”. – DOMENICA 3 AGOSTO alle ore 19 è prevista l’apertura della personale del Maestro Diego e alle ore 22 PIANO MAR con “Scampoli di musica sotto le stelle”, al Lungomare. – La FESTA DELL’EMIGRANTE prevista per LUNEDÌ 4 è divisa in due momenti: alle ore 19 la commemorazione di Salvatore FARINA alla Marina presso la Villetta Comunale.
Alle ore 21 seguirà il convegno dal titolo “Salvatore FARINA: quale eredità”, in Piazza Giovanni XXIII. Alle ore 22, nella stessa piazza ci sarà la “Sagra della Stigliola”. – MARTEDÌ 5 AGOSTO alle ore 21.30 nel centro storico, in piazza Giovanni XXIII si terrà il concorso di bellezza Concorso di “La Bella d’Italia”. – MERCOLEDÌ 6 si terrà la rappresentazione teatrale promossa dall’associazione La Maieutica in Piazza Fanfani, dal titolo “A PARMADIA I PINOCCHJA ND’U DIJALETTA D’A MINNUAWARA”. – GIOVEDÌ 7 AGOSTO E VENERDÌ 8 è in programma la Festa dei Bimbi. L’evento sarà così articolato: il primo giorno, appuntamento in villetta in corso Grisolia alle ore 19.30 con l’inaugurazione e alle ore 21 premi, giochi e cotillon in Piazza Giovani XXIII; il giorno dopo sul lungomare. – E poi ancora sono in programma la mostra della pittrice Rosanna NISI, la Festa del Gelato, il Palio del Marruggio, i festeggiamenti di San Rocco, la lettura di Dante Alighieri in piazza, la mostra estemporanea di pittura “Una tela per lo Jonio”, la presentazione del libro di Filomena COSTA e diverse altre iniziative che saranno comunicate in dettaglio nei prossimi giorni.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*