Home / Attualità / Amendolara controcorrente nell’emergenza rifiuti: cresce percentuale raccolta differenziata

Amendolara controcorrente nell’emergenza rifiuti: cresce percentuale raccolta differenziata

Continua a crescere la percentuale del Comune per quanto riguarda la Raccolta Differenziata, effettuata ad Amendolara con il metodo del “porta a porta”. Infatti, nel mese di luglio 2020, nonostante il fisiologico aumento della quantità dei rifiuti da differenziare, il Comune di Amendolara ha fatto segnare il 72,83% per la tipologia rifiuti differenziati e rifiuti biodegradabili di cucine e mense. Le recenti analisi merceologiche presso l’area smaltimento di Rossano segnano dunque un record per il Comune di Amendolara che con questo risultato si colloca tra i primi posti nella classifica dei comuni virtuosi della provincia di Cosenza e dell’intera regione Calabria.

«Questo significa – commenta soddisfatto il sindaco, Antonello Ciminelli – che il nostro sistema di Raccolta Differenziata funziona bene nonostante le continue emergenze rifiuti che i comuni periodicamente devono subire. Siamo riusciti a creare un circuito virtuoso – prosegue il sindaco – tra uffici preposti, operatori della raccolta, funzionamento dell’isola ecologica e senso civico dei cittadini grazie al quale riusciamo a garantire un servizio di qualità anche in estate e nonostante le criticità regionali del momento. Anzi, con le percentuali di luglio, certifichiamo anche un miglioramento del servizio stesso».


Commenta

commenti