Home / Breaking News / Ambiente e turismo, botta e risposta in “agrodolce” tra Costa e Celeste

Ambiente e turismo, botta e risposta in “agrodolce” tra Costa e Celeste

ambienteBotta e risposta in agrodolce tra Ilaria Costa già candidata a sindaco della lista “Villapiana Domani” e Stefania Celeste assessore all’ Ambiente e al Turismo. Che, sorpresa dalle aspre e diffuse critiche piovute da quella parte di Minoranza che lei forse riteneva meno agguerrita e più dialogante, ha replicato punto per punto. Ma senza usare il vetriolo. Invitando comunque la controparte a intrattenere un rapporto meno superficiale e più collaborativo. «Ci stiamo concentrando sulla raccolta differenziata – ha esordito alle critiche la Celeste -. Non per mera propaganda politica ma perché la riteniamo essenziale per una cittadina turistica come Villapiana. Tanto che ci abbiamo lavorato con il massimo impegno per oltre due anni. E, siccome siamo alla vigilia dell’estate, le abbiamo dedicato una maggiore attenzione. Anche per non sciupare l’immane lavoro di sensibilizzazione svolto finora.

Forse – ha aggiunto l’assessore Celeste esprimendo una valutazione molto positiva sull’andamento dei primi giorni del “porta a porta” e ringraziando la BSV che la gestisce – c’è stata qualche piccola sovrapposizione in materia ambientale e turistica. Ma tutto sommato siamo orgogliosi del lavoro svolto. Perché registriamo un clima positivo che ci fa ben sperare». Rispondendo poi alle critiche sui ritardi lamentati da Ilaria Costa circa i preparativi in vista della stagione estiva l’assessore Celeste, vera punta di diamante dell’esecutivo Montalti, ha precisato che presto il Punto di Informazione Turistica del Lido tornerà, in collaborazione con la Pro-Loco, a svolgere appieno il proprio ruolo di promozione turistica. Offrendo il massimo del supporto ai turisti.

AMBIENTE E TURISMO, SOTTOLINEATA LA PROFESSIONALITA’ DEGLI OPERATORI TURISTICI

Cercando di promuovere, ha aggiunto la Celeste invitando le aziende, le imprese e gli operatori a recapitare i propri pacchetti turistici presso il Punto Informativo, un’offerta turistica che abbia come riferimento le risorse ambientali, artistiche e paesaggistiche di tutto l’Alto Jonio. Non solo di Villapiana. Detto questo e rispondendo sempre agli appunti della Costa, l’assessore Celeste ha sottolineato la grande professionalità degli operatori turistici locali. E ha elencato quanto l’esecutivo e la BSV hanno investito per preparare le spiagge libere. Dotandole delle necessarie attrezzature. «Dopo la pulizia e il livellamento degli arenili eseguiti con professionalità dalla BSV abbiamo migliorato molto le attrezzature ed i servizi relativi alle spiagge libere.

Che abbiamo dotato di docce gratuite e dall’aspetto accattivante; di bagni chimici sia per normodotati che per portatori di disabilità; di passerelle in legno con un’attenzione particolare riservata ai disabili ai quali sarà riservata la prima fila. Il fiore all’occhiello di quest’anno sarà infatti la spiaggia riservata ai portatori di disabilità».
Ha inoltre precisato che non ci sarà un cartellone predefinito degli eventi estivi. Ma che, per assicurare più assortimento e più sorprese, si intende procedere evento per evento. E ha concluso invitando l’avversaria ad essere più collaborativa e meno superficiale nella critica.

Fonte: La Provincia di Cosenza

Commenta

commenti