Home / Attualità / Altavilla, Usb Calabria: preoccupazione per mobilità interna dipendenti Comune di Rossano

Altavilla, Usb Calabria: preoccupazione per mobilità interna dipendenti Comune di Rossano

altavillaAltavilla del Coordinamento Regionale USB – Calabria denuncia in una nota, il timore per l’ingiustificata mobilità interna nel Comune di Rossano.Il Coordinamento Regionale USB – Calabria ha, infatti,  inviato una lettera al Sindaco,Stefano Mascaro e per conoscenza  all’Assessore Settore Ambiente. Al vicesindaco Aldo Zagarese e all’Assessore al Personale, Dora Mauro del Comune di Rossano, con la richiesta di un incontro.

 

USB CALABRIA: VIVA PREOCCUPAZIONE PER MOBILITA’ INTERNA 

“Con la presente si esprime viva preoccupazione su frettolosi e ingiustificati provvedimenti di mobilità interna. Che coinvolgono dipendenti di questo Ente, senza necessaria e approfondita motivazione.  In particolare si fa riferimento, come esempio, il paventato trasferimento di mansioni e attività di un dipendente impiegato nell’Ufficio Ambiente. Utilizzato ed impegnato nel delicato compito di verifica. Oltre che di studio e individuazione dei reati ambientali da coperture e abbandono di materiale in Eternit e amianto. Si denuncia, di conseguenza, il rischio di reale depotenziamento del Settore Ambiente con inevitabile ricaduta nella lotta alla criminalità ambientale ed al diritto dei cittadini alla tutela della salute.  Per tale motivazione si chiede di provvedere alla sospensione dei paventati provvedimenti di mobilità, in attesa di un sollecito e dovuto incontro nei tempi e nel luogo da concordare”.

 

 

 

Commenta

commenti