Home / Attualità / Albidona, festa grande per i 100 anni di nonna Felicia Munno

Albidona, festa grande per i 100 anni di nonna Felicia Munno

albidonaFesta grande ad Albidona per nonna Felicia Munno. Che, nata il 27 giugno 1917, martedì ha compiuto 100 anni. Allargando lo stuolo degli ultra centenari nei paesi dell’Alto Jonio che mirano a consolidare il primato della longevità. Longevità che, a parte la genetica, viene messa in stretta relazione con gli stili di vita, con l’attività fisica e con la dieta mediterranea. Il primato, qualche anno addietro, era di Montegiordano. Dove vivevano anziani di 107 e 105 anni. Oggi, da quanto è dato sapere, il primato è passato a Trebisacce. Dove vivono ultracentenari di 105, 104 e 102 anni. Tutto il paese, insieme a figli, nipoti e pronipoti, si è stretto attorno a nonna Felicia.

ALBIDONA, A NONNA FELICIA ASSEGNATA UNA TARGA-RICORDO

Il parroco don Massimo Romano ha celebrato una Santa Messa in suo onore e le ha fatto dono di una coroncina, mentre il sindaco Filomena Di Palma le ha reso omaggio assegnandole una targa-ricordo. Cosa che ha fatto anche la Minoranza con i consiglieri Lizzano, Pota e Aurelio. Donna retta, laboriosa e molto devota, nonna Felicia, oltre ad educare i figli ai valori veri della vita, ha lavorato alacremente nei campi di contrada Gioro collaborando intensamente con il marito Domenico Rago a sostenere la famiglia ed a superare non senza difficoltà i terribili anni del dopoguerra. Questo il ricordo di una vicina di casa: «Di lei ho un dolce ricordo: quando tornava dalla campagna aveva sempre un paniere pieno di frutta che offriva a noi bimbi che giocavamo lì vicino…Un grande abbraccio da tutti noi!».

Commenta

commenti