Home / Attualità / Acquapark Odissea 2000, sfida vinta nonostante meteo e treni soppressi

Acquapark Odissea 2000, sfida vinta nonostante meteo e treni soppressi

ACQUAPARK (2)Ha vinto la sfida del meteo, ha superato i disagi causati dalla soppressione dei treni, ha battuto un nuovo record internazionale con Skyron Rocket, ha letteralmente colonizzato il mondo dei social e del web e per un mese intero ha fatto parlare di Rossano e della Calabria in tutt’Italia con le dirette di Radio KISSKISS. La ventesima avventura di ODISSEA 2000 si chiude con grande successo di pubblico e di apprezzamenti. – È, questo, l’ultimo weekend per godere del più grande parco acquatico del Sud. – DOMENICA 7 settembre è l’ultima occasione per passare una giornata all’insegna del divertimento, del relax ed in compagni di amici e familiari.

OTTANTACINQUE GIORNI. – È stato un vero e proprio crescendo per l’Acquapark di Rossano: dall’apertura a metà giugno anticipando l’estate, all’importante evento inaugurale di metà luglio su 20 anni di proposta ed investimenti turistici nel territorio, fino al mese di agosto nel quale si è registrato il boom di presenze da ogni parte del Sud, con la Puglia confermatasi prima regione di provenienza dei visitatori.

Gli 8 ettari del Parco, attrazione dopo attrazione, sono stati letteralmente invasi da famiglie e gruppi attratti da un’oasi ludica che in vent’anni non ha mai smesso di meravigliare, emozionare e stupire. Resta, questo, il segreto del suo appeal e del suo confermato successo presso un pubblico il più eterogeneo possibile: la capacità di reinventarsi e di condividere novità con tutti i target.

Questa ventesima stagione – dichiara Milena MARINO – sarà certamente ricordata per lo straordinario successo di SKYRON ROCKET, l’ultima attrazione introdotta, l’unico scivolo del suo genere in Italia ed il più alto d’Europa. Così come sarà ricordata anche – continua – per il successo di ODISSEA 2000 sul web e sui social: con la pagina ufficiale arrivata (oggi) a circa 33 mila “MI PIACE”, con circa 35 mila visite in meno di un anno e, soprattutto, con il boom dei videoclip amatoriali, realizzati sulle e dentro le attrazioni con le GO PRO, le videocamere del momento, poi postati su Facebook, visti e condivisi da migliaia e migliaia di utenti, con un evidente effetto moltiplicatore di immagine per il Parco e per Rossano senza precedenti. Al pari – conclude MARINO – del considerevole contributo, in termini di marketing territoriale, dato e confermato dall’iniziativa delle dirette quotidiane dal Parco di Radio KISSKISS in tutt’Italia, per tutto il mese di agosto.
Ad esser soddisfatto di questa speciale ventesima stagione è, insieme al management, tutto lo staff di ODISSEA 2000, consapevole di aver giocato e vinto un’altra sfida in termini di capacità di accoglienza; una sfida vinta con ancor più orgoglio quest’anno perché osteggiata sia dalle generali condizioni meteo che hanno caratterizzato negativamente quest’estate un po’ in tutt’Italia; sia dalla soppressione di due importanti treni che consentivano di raggiungere più comodamente l’Acquapark in contrada Zolfara: quello per Catanzaro delle ore 17.42, non più giornaliero ma solo nei festivi; e quello da e per Metaponto le cui corse da quotidiane sono state ridotte a soli tre giorni a settimana. – Ma adesso si pensa alla stagione 2015.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*