Home / Attualità / Accordo con la Ferrero: ci sarà anche Nocciola calabrese nella Nutella

Accordo con la Ferrero: ci sarà anche Nocciola calabrese nella Nutella

di Josef Platarota

La crema spalmabile più e amata e conosciuta al mondo avrà un po’ di sapore di Calabria. Tutto nasce dal lancio del Progetto Nocciola Italia promosso da Ferrero. L’accordo è stato sottoscritto tra Nutella e la società Kalnut s.r.l. rappresentante della Rete di imprese “Calabria in Guscio”.

«Un passo importante – si evidenzia – che sancisce l’avvio di una collaborazione fortemente voluta da Ferrero, da Cia-Agricoltori Italiani e da tutti i retisti, che ha già visto nascere i primi impianti di nocciolo in Calabria, con l’obiettivo di raggiungere entro il 2023 una superficie di 500 ettari di nuove piantagioni sul territorio regionale».

Il progetto, come sottolineato dalla nota stampa diffusa, è ambizioso: «Attraverso il modello di crescita del Progetto Nocciola Italiasi intendono creare le condizioni per una concreta opportunità di diversificazione, riconversione e valorizzazione di ampie superfici del nostro territorio».

La confederazione agricola conclude: «È un accordo vantaggioso per gli agricoltori – hanno dichiarato il presidente Podella e l’amministratore della Kalnut, Mario Caligiuri – ai quali viene riconosciuta una giusta remunerazione per il loro lavoro e la garanzia all’acquisto in un’ottica di lunga durata. Siamo sicuri che saranno in molti a volere entrare nella rete d’impresa non appena comprese le condizioni contrattuali vantaggiose. Inoltre la tracciabilità e sostenibilità sono caratteristiche fondamentali per la valorizzazione delle produzioni di un’agricoltura che guarda al futuro. E noi – concludono – siamo orgogliosi di dire che ci sarà un po’ di Calabria nei prodotti Ferrero».

FONTE: CORRIERE DELLA CALABRIA(https://www.corrieredellacalabria.it/rilevanti/item/223072-nutella-alla-calabrese-accordo-tra-ferrero-e-i-produttori-di-nocciole/)


Commenta

commenti