Home / Attualità / Accesso, Mascaro vicino Geraci e Papasso.

Accesso, Mascaro vicino Geraci e Papasso.

mascaro

Il sindaco di Rossano, Stefano Mascaro

Mascaro: Sono certo che l’attività istituzionale del Sindaco Giuseppe GERACI. E della Giunta non saranno in nessun modo intaccate dalle procedure e dall’esito, che si augurano celeri. Della commissione prefettizia d’accesso insediatasi nei giorni scorsi presso il Comune di Corigliano.

Abbiamo fiducia nelle persone e nell’azione amministrativa messa in campo fino ad oggi dal collega GERACI. E dai suoi assessori ai quali ribadiamo amicizia e collaborazione immutate, in vista dell’obiettivo condiviso della fusione tra le due città.

È quanto dichiara il Sindaco Stefano MASCARO. Appena appresa la notizia, ha telefonato il Primo Cittadino di Corigliano condividendo con lo stesso sentimenti di assoluta serenità. Per un’iniziativa di indagine che lo stesso GERACI, rispetto all’indiscrezione diffusa nei giorni scorsi. Aveva dichiarato, eventualmente, di attendere nella consapevolezza di non avere nulla da nascondere né da temere.

MASCARO VICINO GERACI E PAPASSO

Ho chiesto a GERACI. – Continua il Sindaco – di trasmettere a tutto l’Esecutivo di Corigliano la vicinanza mia personale e dell’Amministrazione Comunale di Rossano. Ribadendo la necessità di affrontare questa ed altre attività di indagine. Finalizzate in ultima analisi a tutelare la legalità ed a preservare il buon governo di comunità e territori.

Con lo stesso spirito di servizio che ci contraddistingue anche e soprattutto. – Aggiunge – in questa delicatissima fase di crisi per tutti gli enti locali. Ho anche colto l’occasione – ha concluso MASCARO.

Per ribadire la volontà di non ridurre reciprocamente l’impegno superiore assunto nell’interesse delle nostre comunità. Di sensibilizzare le cittadinanze per arrivare con la necessaria preparazione e consapevolezza all’appuntamento storico del referendum popolare per la fusione dei due comuni.

Sentimenti ed auspici analoghi MASCARO esprime e rivolge nei confronti di Gianni PAPASSO e della Giunta del comune di Cassano allo Ionio presso il quale si è insediata altra commissione d’accesso, sottolineando la necessità di proseguire senza interruzioni ed anzi con rafforzata volontà sul percorso di proficua collaborazione già avviato ed in corso su diversi ambiti di progettazione e programmazione comune, tra i quali, fra gli altri, il Piano Strutturale Associato (PSA) della Sibaritide tra i comuni di ROSSANO, CORIGLIANO, CASSANO, CROSIA E CALOPEZZATI.

Commenta

commenti