Home / Attualità / Abate (M5S Senato): ok dalla Regione ai pagamenti alluvione 2015 Corigliano Rossano e aumento quote carburante Sibaritide

Abate (M5S Senato): ok dalla Regione ai pagamenti alluvione 2015 Corigliano Rossano e aumento quote carburante Sibaritide

abateDi seguito la nota stampa Senatrice M5S, Rosa Silvana Abate Commissione Agricoltura Rosa Silvana Abate: “Comunico con soddisfazione che i solleciti alla Regione sono andati a buon fine: in pagamento le pratiche per l’alluvione 2015 di Corigliano Rossano e approvato l’aumento di carburante ad accise agevolata per gli agricoltori di Sibaritide, Alto e Basso Ionio cosentino”. Dopo i solleciti perpetrati nei giorni scorsi, comunico che la Regione ha firmato i mandati di pagamento delle pratiche dell’Alluvione 2015 di Corigliano Rossano. Buona parte di esse, circa una trentina su settanta totali, sono andate in pagamento. Sono quelle che fanno parte di un primo elenco per i quali è stato disposto il bonifico, per le altre residue, circa quarantina, sono in corso gli ultimi adempimenti per autorizzare il pagamento.

Allo stesso tempo esprimo soddisfazione anche perché ha autorizzato la concessione di un supplemento di carburante ad accise agevolata per gli agricoltori di Sibaritide, Alto e Basso Ionio cosentino. “Con protocollo Siar 325336 del 19/09/2019 – si può leggere nella comunicazione inviata agli agricoltori e alle associazioni di categoria – il dipartimento “Agricoltura e risorse agroalimentari” della Regione Calabria ha autorizzato la concessione di un ulteriore aumento di carburante per i versanti Alto e Basso Ionio della provincia di Cosenza ivi compresa la Piana di Sibari, fino a un massimo del 100% del parametro stabilito con decreto ministeriale del 30/12/2015″. Il problema era stato sollevato dalle aziende del territorio ionico che con il prolungarsi della stagione produttiva per le alte temperature ancora in corso e la carenza di piogge per tutto il periodo estivo si sono trovate nella condizione di dover proseguire a pieno regime le attività agricole (con trattamenti fitosanitari, irrigazione e lavorazioni al terreno) che normalmente in tale periodo venivano ridotte o sospese.


Commenta

commenti