Home / Attualità / A Mons. Francesco Savino la cittadinanza onoraria di Trebisacce

A Mons. Francesco Savino la cittadinanza onoraria di Trebisacce

savinoLa cittadina jonica di Trebisacce, a suggello di un rapporto rivelatosi “amore a prima vista”, offre la cittadinanza onoraria al Vescovo della Diocesi Mons. Francesco Savino e si appresta a conferirne solennemente il riconoscimento nel corso di un consiglio comunale straordinario programmato per le ore 18.00 di martedì prossimo 4 ottobre, giorno in cui, tra l’altro, si festeggia San Francesco d’Assisi Patrono d’Italia di cui il Presule Cassanese, come del resto Papa Francesco, portano il nome.
In realtà don Ciccio Savino, come si fa bonariamente chiamare S.E. il Vescovo venuto da Bitonto (BA), non fa mistero della sua simpatia e del suo affetto per Trebisacce. Lo dimostra il fatto che di recente, nel consegnare alla città un nuovo giovane sacerdote (don Claudio Bonavita, originario di Rocca Imperiale ma proveniente dalla Polonia), rivolto ai fedeli ha affermato: «Voi non vi rendete conto perché ci abitate, ma Trebisacce è veramente bella e io mi trovo bene tra di voi».
Per l’occasione il sindaco della città Fracesco Mundo ha diramato un invito allargato di partecipazione alla suddetta seduta del Consiglio Comunale Straordinario «per partecipare – si legge nell’invito istituzionale – alla seduta di conferimento della cittadinanza onoraria al nostro amatissimo Vescovo, S.E. Mons. Francesco Savino. Considerata l’importanza dell’evento – si legge ancora – si prega di partecipare allo svolgimento della cerimonia, per attribuire il massimo apprezzamento all’alto Ministero che il Vescovo sta svolgendo nella nostra Diocesi».

Commenti