Home / Attualità / Elisa Scutellà costituisce un intergruppo parlamentare per la geografia giudiziaria

Elisa Scutellà costituisce un intergruppo parlamentare per la geografia giudiziaria

L’iniziativa è stato costituita dal portavoce Elisa Scutellà. L’obiettivo è quello di riportare la Giustizia nei territori

Un intergruppo parlamentare sul tema della Geografia Giudiziaria. È necessario proseguire e intensificare il dibattito parlamentare in atto per rimediare alle gravi carenze causate da una riforma dei tribunali e degli uffici di giustizia che ha allontanato i cittadini dallo Stato. Al gruppo parteciperanno parlamentari della Camera e del Senato di tutti gli schieramenti politici. È quanto fa sapere il portavoce del M5s alla Camera dei Deputati, Elisa Scutellà, che nei giorni scorsi, con il sostegno del Movimento, ha costituito l’intergruppo parlamentare.

«Ho deciso di costituire un Intergruppo parlamentare – dichiara Elisa Scutellà – sul tema della Geografia Giudiziaria al quale ho invitato ad unirsi tutti i deputati e senatori di questa legislatura -così esordisce la Scutellà a seguito della sua iniziativa – L’obiettivo principale è quello di costituire un tavolo di confronto tra tutti i parlamentari per discutere ed esaminare le evidenti criticità della normativa sulla riorganizzazione degli uffici giudiziari ed analizzarne le possibili soluzioni. L’impulso a tale iniziativa- prosegue la deputata pentastellata – nasce dall’esigenza di convogliare le doglianze di tutti i rappresentati politici dell’attuale legislatura, lasciando a margine i differenti colori politici, nell’univoco obiettivo di trovare una efficace soluzione ad una riforma che ha allontanato i cittadini dalla giustizia e che è stata palesemente fallimentare. La fondazione dell’intergruppo –conclude la deputata- è l’ennesimo passo che mi accingo a compiere per salvare il mio territorio da un riforma ingiusta di cui i cittadini hanno sperimentato solo costi e disagi, una riforma che deve essere assolutamente superata e sanata».


Commenta

commenti