Home / Attualità / Coppa Italia: a Canicattì finisce il sogno del Corigliano

Coppa Italia: a Canicattì finisce il sogno del Corigliano

Il Corigliano viene eliminato agli ottavi di finale di Coppa Italia nazionale dal Canicattì per 3-0. Gli Ausonici vedono così conclusa la loro avventura

sognoIl Corigliano torna con le ossa rotte dalla trasferta siciliana di Coppa Italia. Il sogno si è infranto al “Saraceno” di Ravanusa. Un 3-0 tondo che non lascia spazio a repliche quello incassato in terra agrigentina contro un super Canicattì.

I biancoblu guidati in panchina da mister Cosimo De Feo hanno mostrato troppe fragilità. I padroni di casa, compatti e propositivi, passano in vantaggio già al quarto d’ora con il solito Angelo Caronia. I biancoblu ci provano e sfiorano il pari a pochi minuti dall’intervallo con Giovanni Foderaro.

Gli ausonici, però, crollano nel secondo tempo. Trascorrono solo 120 secondi e arriva il raddoppio dei siciliani con De Luca. Il Corigliano non ci crede più e incassa il terzo gol allo scadere con Vincenzo Caronia.


Commenta

commenti