Home / Attualità / Al Poliambulatorio di Mirto attivati nuovi servizi

Al Poliambulatorio di Mirto attivati nuovi servizi

Il Comune che affaccia sul Trionto fa sapere che sono stati attivati i nuovi servizi al Poliambulatorio cittadino presente a Mirto.

crosiaAl Poliambulatorio cittadino di Mirto sono stati riattivati il Punto prelievo, il Centro unico di prenotazione ed il servizio di esenzione ticket. A farlo sapere è stato lo stesso Primo cittadino di Crosia Antonio Russo che in queste ore ha ricevuto formale comunicazione da parte della direzione distrettuale Jonio sud sull’avvenuta riattivazione di sportelli e servizi. «Anche nelle politiche sanitarie – dice il Sindaco – siamo stati e continuiamo a rimanere impegnati in prima linea, consapevoli che la salute è un diritto che deve essere tutelato. Nel 2014, al momento del nostro insediamento, abbiamo trovato una situazione del servizio sanitario pubblico cittadino praticamente ridotto ad una manciata di servizi. Ci siamo subito attivati interloquendo con i vertici dell’Azienda sanitaria e della Regione Calabria affinché una comunità strategica come Crosia Mirto, baricentrica nel contesto del Basso Jonio cosentino e della Valle del Trionto, dove gravitano oltre 25mila utenti, non venisse svuotata completamente dei servizi sanitari di prossimità. Grazie solo a tanta abnegazione e continue insistenze presso gli uffici preposti – prosegue Antonio Russo – oggi riceviamo una buona notizia che è quella della riattivazione di tre importanti prestazioni. È ovvio – aggiunge il Primo cittadino – che non dobbiamo e non vogliamo fermarci qui. Siamo in attesa, infatti, che presso il Poliambulatorio di Mirto, punto strategico per il sistema sanitario territoriale, siano presto attivati i servizi per la scelta/revoca del medico di base e lo sportello per la prenotazione delle visite specialistiche. Prestazioni semplici ma che valgono tanto per i cittadini, soprattutto i più anziani, che ad oggi sono costretti a viaggi e lunghe attese presso gli uffici sanitari di Corigliano-Rossano. Basta poco per agevolare la vita delle persone. Ed è in questo – conclude – che continuiamo ad impegnarci».

Commenta

commenti