Home / Territorio / Amendolara / Estate ad Amendolara. Artisti da tutto il Sud Italia per concorso pittura

Estate ad Amendolara. Artisti da tutto il Sud Italia per concorso pittura

Amendolara

Pane Amore e Pomodoro. È, questo, il titolo della commedia in dialetto barese dell’Associazione Culturale Vincenzo Tisci a cui si potrà assistere domani Mercoledì 1° Agosto, in occasione della V edizione di Calajazz. Con la regia di Nico Salatino reciteranno Anna Maria Tisci, Gianluca Salatino, Monica Angiuli, Anna Maria Damato, Pinuccio Lobuono. Le luci e i suoni sono curati da Giovanna Tesoro. L’evento è ospitato dall’anfiteatro, nel Centro Storico, alle ORE 21.

Ad esprimere soddisfazione per il successo di presenze che stanno registrando gli eventi della programmazione socio culturale è il Sindaco Antonello Ciminelli che invita tutti a continuare a partecipare alle diverse iniziative in programma.

MARTEDÌ 1 AGOSTO COMMEDIA NEL CENTRO STORICO

Prosegue il calendario di eventi 2018. – 8ª edizione concorso di estemporanea di pittura Una Perla per lo Jonio, sono otto gli artisti provenienti da tutto il Sud Italia che si sono cimentati nella realizzazione di un’opera che rappresentasse la donna impegnata nella raccolta, smallatura, essiccazione, conservazione e successivamente nella vendita della mandorla.  Oggi, Martedì 31,alle ore 20.30 al Lido Sabroso ci sarà la premiazione.

Giovedì 2 e Venerdì 3 sagra del pesce, alle ore 20.30.

Sabato 4 Festa dell’Emigrante alle ore 19 e alle ore 21 sarà intitolato il Largo San Vincenzo Ferreri. -Martedì 7 si esibirà la tribute band dei Modà Moda’ndo, alle ore 21. – Venerdì 10riflessioni sullo Jonio, l’evento della costa Jonica, a mezzanotte. – Domenica 12 e lunedì 13 si svolgerà la Festa della Madonna Della Salute nell’omonimo piazzale, alle ore 21. –

Martedì 14 Carmen Zarra & Daleka, alle ore 21.30. – Lunedì 20 nella Torre Spaccata ci sarà una sfilata e durante la serata si esibirà la scuola di danza Skenè di Vittoria Pirillo.

Da Giovedì 20 a Lunedì 24 Settembre Fillide va in Piemonte, al salone internazionale del gusto di Torino.

Commenta

commenti