Home / Attualità / Allarme Covid, in Calabria cresce l’indice Rt

Allarme Covid, in Calabria cresce l’indice Rt

Il valore supera la soglia limite in 13 regioni e due province autonome. La Campania quella col valore più alto, il Molise quello più basso.

coronavirus

Come riporta “Il Corriere della Calabria”, continua a crescere l’indice Rt in Italia, il campanello di allarme del contagio: supera il valore soglia di 1 in 13 Regioni e nelle 2 province autonome di Trento e Bolzano. Lo indica l’ultimo monitoraggio settimanale Iss-Ministero Salute che la scorsa settimana segnava 12 regioni. La Campania ha il valore maggiore, con 1.24, seguita da Sicilia con 1.22 e da Trento a 1.18. Migliori il Molise con 0.61, Emilia Romagna a 0.84 e Marche con 0.91. La Toscana sfiora il valore con 0.99 mentre la Lombardia, regione simbolo della prima ondata, resta sotto con 0.95.

I valori dell’indice Rt regione per regione:
Abruzzo 1,13
Basilicata 0,93
Campania 1,24
Calabria 1,02
Emilia Romagna 0,84
Friuli Venezia Giulia 1,09
Lazio 1,16
Liguria 1,09
Lombardia 0,95
Marche 0,91
Molise 0,61
Piemonte 1,3
Provincia autonoma di Bolzano 1,1
Puglia 1,01
Sardegna 1.01
Sicilia 1,22
Provincia autonoma di Trento 1,18
Toscana 0,99
Umbria 1,12
Valle d’Aosta 1,09
Veneto 1,13


Commenta

commenti