Home / Attualità / Stabilizzazione, Gli ex Lsu/Lpu ringraziano Stasi: «Finito un calvario durato 20 anni»

Stabilizzazione, Gli ex Lsu/Lpu ringraziano Stasi: «Finito un calvario durato 20 anni»

Una lettera carica di emozioni quella firmata dagli ex contrattualizzati e oggi dipendenti a tutti gli effetti del Comune di Corigliano-Rossano

Riceviamo e pubblichiamo una lettera a firma dei 147 ormai dipendenti effettivi del comune di Corigliano-Rossano che ringraziano il sindaco Flavio Stasi per l’impegno assunto nella vertenza che ha portato alla loro stabilizzazione.

Il Comune di Corigliano-Rossano, grazie all’amministrazione Stasi, ha stabilizzato nel mese di dicembre del 2019, 147 lavoratori ex LSU LPU che da oltre 20 anni erano stati abbandonati ad una sorta di precariato in nero legalizzato!

“La volontà di questa amministrazione è stata straordinaria anche perché, in meno di sei mesi, non solo ha dato dignità a queste 147 famiglie, ma ha concesso, attraverso un atto immediato redatto nel mese di giugno scorso, un aumento di ore sorprendente che consentirà a questi uomini e queste donne di affrontare la propria vita in maniera decorosa e dignitosa”.

“Non ci sono parole per ringraziare, il Sindaco Flavio Stasi, la giunta, il presidente del consiglio, il consiglio comunale e il Segretario Generale per il risultato ottenuto”.

“Grazie per averci sostenuto, per averci dato dignità lavorativa e per aver valorizzato la professionalità acquisita in tutti questi lunghi e difficili anni”.

“Siamo certi che questa stabilizzazione sarà un esempio per tutti quei comuni che ancora stentano a trovare una soluzione a questo precariato ultraventennale.

“Il nostro grazie caro Sindaco, è un sincero riconoscimento a chi come te negli anni ha seguito, condiviso e supportato le nostre battaglie”.

Faremo il nostro dovere come sempre e finalmente con la consapevolezza e la tranquillità che a fine anno non dovremo più protestare per il rinnovo del contratto.

I Dipendenti ex contrattualizzati del Comune di Corigliano-Rossano


Commenta

commenti